Escursioni e itinerari in Russia

Irkutsk e lago Baikal

Tour Irkutsk - lago BaikalNel cuore della Siberia, troviamo lo splendido paesaggio del Lago Baikal, nel cui centro è ubicata l’Isola di Olkhon. Una località considerata tra le poche roccaforti dello Sciamanesimo russo, sacra e permeata da miti e leggende; sono numerosi gli incontri che portano tutti i più importanti Sciamani dei territori settentrionali della Russia a riunirsi in questi luoghi. L'itinerario proposto in seguito ci porta all'incontro con il mondo rituale russo, alla scoperta di luoghi e paesaggi tra i più belli del paese, spunti, consigli e possibili escursioni adatte a tutti (scegliete tuttavia i mesi estivi, nei mesi invernali la temperatura può raggiungere anche i -20º C, mentre luglio si aggira a circa 17º C ).

1° giorno: Partenza dall’Italia, per Mosca e proseguimento per Irkutsk in Siberia (distanza da Mosca via treno circa 5000 km).

2° giorno: Visita alla città di Irkutsk, che alla fine del XVII secolo attirò numerosi esploratori alla ricerca di leggendarie ricchezze e oggi vivace centro con un grande mercato e vie piene di gente e di merci. Non perdete la visita al Museo dei Decabristi, il gruppo che nel dicembre del 1825 tentò una rivolta contro il sistema zarista a San Pietroburgo e i cui membri furono fucilati o esiliati.

3° giorno: Lago Baikal e Isola Di Olkhon. Imbarcatevi sul traghetto per l’Isola di Olkhon, la più grande delle isole del lago, situata proprio al centro del grande “cuore blu” della Siberia. A Olkhon non ci sono elettricità e linee telefoniche e la luce è assicurata solo dalle lampade a kerosene. Il paesaggio, il cui nome originario significa “piccola foresta”, è caratterizzato da un alternarsi di foreste di conifere (taiga), steppe e rocce. E’ un posto certamente spartano, ma il fascino del paesaggio compenserà per qualche piccola scomodità.

4° giorno: Al mattino partenza verso nord per Capo Khoboy, (“zanna” nell’antica lingua dei Buriati, la popolazione indigena della regione del Baikal), uno dei luoghi più sacri dell’isola dove si adunavano un tempo gli Sciamani. Vi sarà possibile ammirare le acque del Piccolo e Grande Mare nelle quali si suddivide il lago. Vi sorprenderete a scoprire gli esemplari di foche di acqua dolce sulle isole di Ushkanii e il capo di Svyatoy Nos.

5° giorno: Rimanendo sempre sull'Isola Di Olkhon, se vi piace camminare e siete amanti delle attività all’aria aperta, potrete avere occasione di fare trekking alla Shamanka Rock, un tempo chiamato Altare di Roccia, luogo sacro ritenuto dimora della più importante divinità della religione sciamanica.

6° giorno: Isola Di Olkhon /Irkutsk. Al mattino, partite per il villaggio di Ust-Orda, nel distretto autonomo dei Buriati, dove potrete visitare il Museo Etnografico.

7° giorno: Irkutsk/Listvyanka/Irkutsk. Potrete fare un’escursione a Listvyanka, piccolo villaggio di pescatori e visitare il Museo presso l’Istituto Limnologico, dove si potrà approfondire la conoscenza dell’ecosistema dell’intera regione. Nel pomeriggio, riservatevi il tempo per fare una gita in barca sul lago. Nella serata prevedete il rientro a Irkutsk.

8° giorno: Ritorno in Italia, via Mosca.

Articoli più letti

Voli economici per la Russia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...