Festival ed eventi in Russia

Notti bianche di San Pietroburgo

Notti bianche di San PietroburgoLa città di San Pietroburgo ha una particolarità: d’inverno i suoi giorni sono corti mentre le notti sono interminabili. Questo è dovuto al fatto che, essendo geograficamente molto a nord e in prossimità del circolo polare artico (come appunto accade ai vicinissimi paesi scandinavi, della Svezia, della Norvegia e della Finlandia), subisce le influenze dello spostamento dell’asse terrestre. Il fenomeno, però, d’estate si trasforma. Dalle undici di sera alle due del mattino circa, la notte non è buia ma è come avvolta in un crepuscolo. Ecco perché le notti estive, a causa di questo “effetto”, vengono dette Notti Bianche.
Notti che danno alla città una nuova sembianza, quella di una città immortale, illuminata da suggestiva luce e magia e colorata da una nuova forte vivacità culturale. I suoi abitanti, sempre poco disposti alle chiacchiere, accolgono con nuova enfasi i visitatori russi e i turisti internazionali, appositamente accorsi per l'evento, e lo fanno quasi trasformandosi e diventando più gioviali.

Nella delicata e particolare luce della mezzanotte si approfitta per apprezzare ancora di più le attrazioni turistiche di San Pietroburgo. C’è gente, infatti, che resta incantata davanti alle bellezze architettoniche,mentre altri scelgono di sedersi nei parchi cittadini in compagnia di qualche amico e di una birra o che opta per passeggiate fino al mattino lungo le meravigliose strade della città.
Per gli abitanti, le notti bianche diventano lo spunto per socializzare, facendo di San Pietroburgo la Parigi della Russia, la stessa aria rilassata e tranquilla. In effetti, è facile riscontrare la stessa percentuale di turisti che si riversa per le strade della stessa capitale francese.

Il modo di trascorrere le notti bianche viene ormai considerato come una festa, la più romantica della Russia; un'usanza conosciuta sempre più anche all’estero, grazie alle autorità cittadine preposte al turismo, che così incentivano la crescente presenza dei turisti. Effettivamente le Notti Bianche di San Pietroburgo sono un’esperienza davvero molto bella ed emozionante, soprattutto romantiche, altamente consigliata alle coppie.

Un consiglio ai visitatori è quello di prenotare il viaggio con largo anticipo. Durante le Notti Bianche, a causa del grande afflusso di gente, trovare un Hotel a San Pietroburgo è molto difficile, soprattutto se lo si fa last minute. In questo periodo le camere disponibili in città diventano molto più care e i costi per una camera standard sono molto più elevati di quanto in effetti dovrebbero essere.

Ricordare inoltre che occorre un visto di entrata al paese (controllate le nostre pagine relative alla Partenza per la Russia) e che gran parte delle persone non parla italiano (tutt'al più inglese). Avrete modo di organizzarvi al meglio seguendo i nostri consigli, con calendario alla mano, anche con le prenotazioni alberghiere, i voli per raggiungere la Russia, e tanto altro.
Molte navi da crociera, inoltre, fanno tappa a San Pietroburgo durante le Notti Bianche. Quindi, se state pensando di farvi una bella crociera nei mari baltici del nord, una fermata a San Pietroburgo ne vale davvero la pena.

Articoli più letti

Voli economici per la Russia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...