La sanità in Russia

Salute per chi viaggia in Russia

"SaluteRiguardo alle vaccinazioni, può essere consigliato rivolgersi al proprio medico in caso di dubbio. Può essere un’ottima precauzione vaccinarsi contro il tetano, la difterite e l’epatite A.

L’acqua in Russia deve essere considerata come un potenziale fattore di rischio. L’acqua che usate per bere, lavarvi i denti o fabbricare cubetti di ghiaccio deve essere bollita o sterilizzata. Potrete trovarla in commercio praticamente dappertutto in bottiglia. Il latte è pastorizzato e non avrete problemi a consumare i suoi derivati. Consumate pesce e carne ben cotti, preferibilmente serviti caldi. La verdura è meglio mangiarla cucinata e la frutta va pelata.

Il sistema sanitario in Russia è ben sviluppato e organizzato e garantisce l’assistenza gratuita per tutti i cittadini. Se un viaggiatore si ammala durante ad esempio un tour organizzato, le cure d’emergenza sono gratuite, mentre dovrà corrispondere una piccola somma per le medicine e il ricovero ospedaliero. Se viene ad essere necessario un soggiorno più lungo del previsto a causa di una malattia o incidente, il visitatore dovrà pagare per l’intero trattamento. In questo caso la somma pagata potrebbe essere molto alta, per cui a tutti i visitatori viene caldamente consigliato di contrarre un’assicurazione sanitaria a copertura illimitata. In caso si abbiano esigenze mediche particolari, è meglio portarsi dietro una scorta di farmaci (controllate prima se potete importarle in Russia legalmente).  

Articoli più letti

Voli economici per la Russia seleziona il tuo aeroporto di partenza dall'Italia o dall'estero e scegli tra decine di compagnie, tra cui Ryanair, Easyjet e tante altre e vola con prezzi super convenienti. Risparmia fino al 50%...